“Gli asili devono accettare i figli dei clandestini?”…
gennaio 15, 2008

…E’ il titolo della puntata di “Secondo voi” che sto guardando in questo momento.No, scusate, un bambino è un bambino. Il bambino clandestino non esiste, permettetemi. Non sono figli di clandestini, sono bambini. (I clandestini a sua volta sono uomini, ma non allarghiamo troppo il discorso)Se proprio ci trovate gusto, esprimete pure tutte le vostre idee sui loro genitori, se volete, ma almeno non arrivate fino ai bambini col vostro razzismo.

Annunci

Analisi del personaggio 1
dicembre 12, 2007

deldebbio.jpgNon è la prima volta che lo tiro in ballo, ma io veramente Paolo del Debbio non lo sopporto più. Lui e le sue stronzate mattiniere. Lui e le sue spiegazioni confezionate. Lui e i suoi punti di vista a senso unico. Lui e le sue soluzioni scontate e ipocrite. Lui e le sue opinioni razziste. Lui e le sue proposte da classico italiano invischiato nel marciume del sistema. Lui e la sua faccia da stronzo.