Stavo per scrivere un post
maggio 31, 2008

sul fatto che il Papa, oltre che tutto il resto, da giovane era pure un volontario nazista.

Ma stavolta non ci casco. Una persona come lui non merita tutta questa attenzione da parte mia. Quindi non scriverò post alcuno su questo argomento.

Eh ma vai a cagare allora… l’ho appena fatto.

Ben mi sta.
maggio 14, 2008

Ho provato a cercare al volo parole chiave del tipo “papa benedetto rispetto natura” oppure “piante natura ratzinger” su Google, per sbattervi in faccia un’eventuale passata dichiarazione di Ratzinger dove parli di rispetto della natura. Giusto per dimostrarvi la sua palese incoerenza e poter così fare qualche battuta a seguito.

Ma questo atteggiamento da blogger-opportunista-fancazzista-sciacallo è sbagliato. Non si fanno queste cose. E infatti non ho trovato nulla. Ben mi sta.

Eh eh, tipico del Papa
maggio 12, 2008

parlare del sesso e delle dorghe degli altri.

Comunque.

Domenica sono andato a messa. Sì. Cresima della figlia dell’amica della fidanzata. Un’ora di celebrazione fra puzza di incenso, quadri sanguinosi, ombre spaventose e formule magiche cantilenate. Era quasi divertente. Sembrava un’ambientazione di Monkey Island. Mi veniva da tirare/alzare/spingere qualche candela.

Se fossi cattolico mi divertirei pure ad andare a messa…

Pazzi.

Facciamoli nascere, poi…
febbraio 25, 2008

Eccoli qua: uno che dà tutto per salvare gli embrioni ma che se ne frega di qualcosa come 80000 uomini che muoiono nella guerra in Iraq; l’altro che, battendosi per salvare gli embrioni, li detesta subito dopo, quando si chiamano bambini, salvaguardando coloro che si azzardano a far del male alle povere creature nate da qualche anno. (vedi Crimen Sollecitationis).

Insomma, entrambi dotati di un’innata predisposizione alla salvaguardia del feto, quasi per potervici sfogare la propria rabbia una volta nato.

ferrarapapa.jpg