“Gli asili devono accettare i figli dei clandestini?”…

…E’ il titolo della puntata di “Secondo voi” che sto guardando in questo momento.No, scusate, un bambino è un bambino. Il bambino clandestino non esiste, permettetemi. Non sono figli di clandestini, sono bambini. (I clandestini a sua volta sono uomini, ma non allarghiamo troppo il discorso)Se proprio ci trovate gusto, esprimete pure tutte le vostre idee sui loro genitori, se volete, ma almeno non arrivate fino ai bambini col vostro razzismo.

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: