Rino Gaetano

La fiction sul sopracitato cantautore trasmessa in rai due settimane fa, anche se registrata, fra un impegno e l’altro non sono ancora riuscito a guardarla. Ma dopo voci come queste, beh, mi passa proprio la voglia di farlo.Innanzitutto, Rino Gaetano è mio e non si tocca. Dal momento in cui ho sentito che avrebbero girato una fiction su di lui, un senso di gelosia e possessività verso il mio cantautore preferito, ha iniziato a non darmi pace. Una sensazione simile l’avevo avuta alla notizia precedente lo scorso Sanremo, secondo la quale Paolo Rossi avrebbe cantato una sua canzone inedita.Prima mi rincresceva il fatto che un grande personaggio come Rino non avesse avuto la fama che si meritava. Poi, dal momento in cui v’è stata la possibilità ch’egli diventasse più famoso, ho rimangiato tutto quello che dicevo. Lo ripeto: Rino è solo mio e di pochi altri. Non potete averlo! Dovete guadagnarvelo! Rino deve rimanere conosciuto a pochi. Ai pochi che se lo meritano. E’ anche questa la sua potenza.Premesso ciò, ok, volete fare una fiction come quella che farete su Celentano o su Costanzo? Ok ma fatela veritiera almeno…Ora deciderò se guardarla oppure no.Ah, “Sandro trasportando” l’ho sentita per la prima volta da poco. E’ molto bella, condividete?Ciao Rino!

Annunci

There are no comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: