Robin Hood e Gesù van per la foresta

Sono una persona adulta, dotata di cervello funzionante. Quest’ultimo, quindi, brulica, come qualsiasi uomo che si rispetti, di dubbi. Di dubbi su molte cose.Oggi è accaduto un fatto strano e n’è sorto un altro, di dubbio:Siamo a tavola e alla tv Studio Aperto (…) da notizia della triste sorte della foresta di Sherwood. Uno dei membri della tavolata chiede innocentemente se Robin Hood sia davvero esistito. Un altro si mette a ridere, a deridere colui che ha azzardato la domanda, dicendo: “Ma scherzi? No che non è mai esistito, come facciamo a saperlo?”. Io, ovviamente, sono d’accordissimo con questa risposta e, senza pensarci, m’affretto a rispondere: “Infatti! è un po’ come Gesù”.Silenzio…Colui che aveva risposto ridendo è diventato serissimo e mi guarda torvo. Non capisco.Ovviamente specifico subito: “Non abbiamo testimonianze storiche sull’esistenza di Gesù. Come Robin Hood… giusto?”Lui mi dice: “Ma scusa, è scritto nella Bibbia!”E io: “Beh… qualsiasi personaggio esiste nel libro in cui viene raccontato. Frodo esiste ne Il Signore degli Anelli. Ulisse esiste nell’Iliade e nell’Odissea. Zio Paperone è il papero più ricco di Paperopoli, nel Topolino. Ma, ovviamente, non è detto che questi personaggi esistano o siano esisti al di fuori dei loro libri.” Insomma, non riesco a trovare nulla di differente riguardo la verità sull’esistenza di Robin Hood e Gesù.Il ragionamento mi sembra tanto logico e lineare da aspettarmi un consenso immediato da parte del mio interlocutore. Invece, quest’ultimo inizia a spiegarmi le differenze fra i due personaggi. Parla per molto tempo. Nonostante ciò, non sono ancora riuscito a capire come mai bisogna dare per scontata l’esistenza storica dell’uno e non quella dell’altro o di qualunque personaggio dei libri fantastici. Qualcuno m’illumini!

Annunci

3 Risposte

  1. bel problema direi.

    ps: però con questo contrasto di colori ho faticato molto a leggere il post.

  2. beh, è un pò difficile rispondere. è soggettivo e quindi, ci sono limiti che ci poniamo da soli. tendenzialmente, però, si è più predisposti a credere nella religione piuttosto che in un eroe leggendario. c’est la vie!

    cmq, non è sicuro che non sia esistito Robin Hood .. non certo che rubava ai ricchi per dare ai poveri, ma di un principe spodestato che iniziò a rubare e ad avere contrasti con il principe John. In fondo, anche il conte Dracula è esistito, anche se non era un vampiro! 😉

  3. Guarda, io nutro un invidia profonda per voi colleghi blogger per la capacità che avete di scegliere un template definitivo. Non ce la faccio. Non me ne va bene nessuno. Dopo qualche settimana, sento la necessità di cambiarlo.. 😐
    Ma lo troverò quello giusto eh 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: